LIEVITO MADRE

Ingredienti:

250 gr Farina 00

175 gr acqua

mezza mela

Procedimento:

Tagliare la mela a cubetti e impastarla insieme alla farina e all'acqua. Lasciar riposare l'impasto per 2 giorni a temperatura ambiente. Trascorsi due giorni procedere al rinfresco pesando l'impasto, mettere lo stesso peso di farina, mentre la metà del suo peso di acqua. Procedere in questo modo per almeno 7 giorni. Poi  rinfrescare l'impasto ogni 2/3 giorni per almeno altri 15 mettendo il lievito madre in frigo possibilmente in un contenitore chiuso. Per evitare grosse quantità di lievito madre.

Esempio di rinfresco. Se il mio lievito pesa 500 grammi per rinfrescare vado a mettere 500 grammi di farina e 250 gr di acqua.Se invece io volessi tenere solo una parte di lievito procedere pesando una parte di lievito esempio 300 grammi e procedere mettendo 300 grammi di farina e 150 grammi di acqua. Il lievito sarà pronto dai 20 giorni in su.

Conservare il lievito in un contenitore chiuso in frigo. Prima di utilizzarlo lasciarlo fuori dal frigo per almeno 3/4 ore

Per il suo utilizzo invece, nella pizza, andremo a mettere 300 grammi di lievito ogni kg di farina sciogliendolo nell'acqua.

Il  lievito madre è un organismo vivente che ha fame e sete. Dovrai averne estrema cura e imparare a conoscere il tuo lievito madre: solo così ti donerà prodotti unici. Dai un nome al lievito madre visto che è un organismo vivente. Il mio si chiama "Giggino".

Perché mettiamo la mela? Perché i microorganismi che si formano nel lievito si cibano, per riprodursi, proprio degli zuccheri contenuti nell'impasto e in questo caso nella mela.

Foto del lievito madre preparato con questa ricetta dalla mia amica Maria Antonia che ringrazio.