POLENTA DI CASTAGNE

INGREDIENTI per 5 porzioni:

1 lt acqua
500 gr farina di castagne 
sale q.b.

PROCEDIMENTO:

In una capace pentola (meglio un paiolo di rame) mettere a bollire l'acqua con il sale. Quando bolle, dopo averla setacciata, gettare tutta insieme la farina. Noterete che coprirà completamente la superficie dell'acqua. 
Mescolare energicamente da destra verso sinistra in senso rotatorio più velocemente possibile e con forza in modo da non formare grumi. Qualora l'impasto risultasse troppo duro aggiungere acqua bollente. Continuate a mescolare e fate cuocere per circa trenta minuti.
A questo punto la polenta è cotta, toglietela dal fuoco e con un mestolo bagnato di acqua cercate di riunire la polenta al centro del recipiente. Rovesciate il tutto sulla spianatoia di legno bagnata di acqua battendo il bordo per farla cadere tutta insieme e per far sì che assuma la classica forma del cosiddetto tombolo.
Tagliatela a fette (una volta si usava un filo o un apposito archetto) e gustatela.
E' buona anche da sola, si può comunque mangiare con ricotta, formaggio fresco, ossi di maiale bolliti o altri vari intingoli. E' ottima fritta o abbrustolita sulle braci.