VARCHIGLIA ALLA MONACALE "DOLCE TIPICO DI COSENZA"

La Varchiglia alla monacale è un dolce tipico cosentino realizzato con mandorle e cioccolato. Si narra che furono le suore di un convento cosentino, le Carmelitane Scalze, a inventare e diffondere la ricetta di questa delizia divenuta uno dei dolci calabresi natalizi per eccellenza. Si tratta di uno scrigno di frolla con all'interno un ripieno fatto di mandorle e cioccolato fuso.


    INGREDIENTI PER LA FROLLA:

    500 gr farina 00

    180 gr strutto

    150 gr zucchero

    3 uova intere e 1 tuorlo

    1 bustina di lievito

    30 gr liquore strega

    scorza di un limone 

    INGREDIENTI PER IL RIPIENO:

    250 gr di cioccolato fondente

    500 gr di mandorle tritate

    150 gr di zucchero

    4 albumi

    PER LA COPERTURA:

    250 gr di cioccolato fondente

    30 gr burro

    PROCEDIMENTO:

Fare una pasta frolla con tutti gli ingredienti e lasciar riposare per circa 30 minuti. Nel frattempo  mescolare le mandorle tritate finemente con il cioccolato grattugiato e lo zucchero. Aggiungere gli albumi montati a neve.I mburrate e infarinate degli stampini, stendete la frolla e utilizzatela per foderare gli stampini che daranno la forma ai vostri dolcetti. Riempire abbondantemente le varchiglie alla monacale con il ripieno. Le varchiglie cuociono a 170° per 20/25 minuti. Terminata la cottura, fatele raffreddare e toglietele dagli stampini.

Per la copertura: sciogliere il cioccolato a bagnomaria insieme al burro e intingervi la parte superiore delle varchiglie alla monacale.